NUOVO: IL MOVIMENTO “MARANATHA CONVERSION” PRESENTA

MARATONA DI PREGHIERA

Perché?

Sentiamo parlare di tante crisi nel mondo. Il movimento Maranatha, allora, propone di organizzare “scudi di preghiere” contro le tenebre che avvolgono il nostro pianeta. Ognuno di noi, al riguardo, si sente debole e impotente. Sul piano politico e spirituale, l’unione fa la forza. Il curato d’Ars diceva del cristiano: “È un uomo che unisce tutte le sue azioni, le sue pene, le sue preghiere e tutti i battiti del suo cuore ai meriti dell’intera Chiesa … è pressoché simile a colui che prepara un mucchio di paglia e gli dà fuoco: la fiamma sale altissima, formando un braciere. Ma non si metta fuoco solo alla paglia, perché si spegne subito”. Per risvegliare il fervore, occorre organizzare “maratone di preghiera”, ossia momenti intensi di preghiera articolati in due giorni.

Chi?

Come ben sappiamo, in tutto il mondo tanti non credenti si recano nei santuari a pregare con fervore per i loro cari e per la pace. Sappiamo anche che molte altre religioni presentano aspetti in antitesi con il cristianesimo. Tuttavia l’uomo, per sua natura, ha una coscienza che gli fa capire che mentire, rubare, trasgredire, uccidere non è cosa buona, e che lo spinge a prendersi cura dei propri cari e a rendere onore a Dio, obbedendo alla Sua volontà. Ciò premesso, noi, che siamo cristiani, vogliamo iniziare a radunare tanti altri cristiani.

Quando  e come?

Le maratone di preghiera si svolgono il 5 e il 6 di ogni mese, con una preparazione serale che si tiene il 4 del mese. Questa “maratona” può avvenire in forme diverse: con i salmi, la preghiera di Gesù, l’inno akathistos, il rosario, i canti di lode, l’adorazione eucaristica, una lettura prolungata della Parola di Dio, una via crucis, una devozione particolare (il rosario della Divina Misericordia, la devozione al Preziosissimo Sangue…).

Dove?

Le “maratone di preghiera” potranno svolgersi in vari luoghi, inizialmente in santuari mariani riconosciuti. Ci lasceremo comunque guidare dallo Spirito Santo, che potrà indicarci altri luoghi a cui non avevamo pensato.

Nel caso di una preghiera che riunisca più di tre-quattro persone (quindi un gruppo), si raccomanda di ottenere il parere favorevole del responsabile del posto (che sia una chiesa, una basilica o un santuario).

Da un luogo all’altro, da una “maratona di preghiera” all’altra, le persone faranno amicizia in un clima di fraternità spirituale. Si creerà sicuramente una sinergia che risulterà feconda anche sul piano delle opere.

Contattaci!

Nessuno ti chiederà di impegnarti a partecipare a una maratona al mese, però puoi già organizzarne una. Se abbiamo fiducia, una prima iniziativa potrà incoraggiare altre persone, e il movimento prenderà il via. Informando opportunamente l’associazione “Maranatha Conversion”, sarà possibile visualizzare le iniziative su un mappamondo, promuoverle e mettere in collegamento le persone. Non esitare a contattarci.

NOTIZIE

Carta dei gruppi di preghiera »Maranatha«

25. ottobre 2017|

Le convinzioni fondamentali I gruppi di preghiera “Maranatha” devono essere animati da tre convinzioni: La conversione del cuore e la guarigione dell’umanità sono necessità sempre più urgenti, considerati i numerosi problemi che affliggono il mondo [...]

Pellegrinaggio / Ritiro spirituale

24. ottobre 2017|

MARANATHA - MEDJUGORJE 1. – 8. 10. 2016.   Medjugorje, Humac, Široki Brijeg, Žitomislići, Blagaj, Mostar, Sarajevo   MOVIMENTO INTERNAZIONALE ECUMENICO DI PREGHIERA PER LA GUARIGIONE DELL’UMANITÀ ATTRAVERSO LA MISERICORDIA DIVINA Maranatha, in aramaico: Vieni, Signore [...]

Genesi di un movimento internazionale,ecumenico e interreligioso d’intercessione per la guarigione dell’Umanità

24. ottobre 2017|

Mons. André Joseph Léonard e Sabrina Covic  si sono incontrati per la prima volta nel 2004 a Namur. Sabrina lo aveva già contattato per realizzare un documentario sui miracoli del cristianesimo, un progetto che per [...]

SPESE DI PUBBLICAZIONI

GALLERIA

IMMAGINI

VIDEO